Privacy

sei in: home > Link utili > Privacy

Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), La informiamo che questa Banca, in qualità di “Titolare” del trattamento, deve acquisire o già detiene alcuni dati che La riguardano.

Fonte dei dati personali I dati personali in possesso della Banca sono raccolti direttamente presso la clientela ovvero presso terzi come, ad esempio, in occasione di operazioni disposte a credito o a debito dei clienti da altri soggetti oppure nell’ipotesi in cui la Banca acquisisca dati da società esterne a fini di informazioni commerciali, ricerche di mercato, offerte dirette di prodotti o servizi.
Per quest’ultima tipologia di dati sarà fornita un’informativa all’atto della loro registrazione e comunque non oltre la prima eventuale comunicazione.
In ogni caso tutti questi dati vengono trattati nel rispetto della citata disciplina e degli obblighi di riservatezza cui si è sempre ispirata l’attività di questa Banca.
Può accadere, inoltre, che in relazione a specifiche operazioni o prodotti richiesti dal cliente (es. erogazione di mutui assistiti da assicurazione, accensione di polizza vita ovvero pagamento in via continuativa di quote associative a movimenti sindacali, partiti politici ed associazioni varie, attraverso ordini di bonifico o trattenute sullo stipendio) la Banca venga in possesso di dati che la legge definisce “sensibili”, perché da essi possono desumersi l’eventuale appartenenza del cliente a dette associazioni o informazioni sul suo stato di salute.
Per il trattamento di tali dati la vigente disciplina richiede una specifica manifestazione di consenso, che potrà essere espresso barrando l’apposita casella del modulo allegato.

Finalità del trattamento cui sono destinati i dati.
I dati personali sono trattati nell’ambito della normale attività della Banca e secondo le seguenti finalità: a) Finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti con la clientela (es. acquisizione di informazioni preliminari alla conclusione di un contratto, esecuzione di operazioni sulla base degli obblighi derivanti dal contratto concluso con la clientela, etc. ).
b) Finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria nonché da disposizioni impartite da autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo (ad es. normativa sulla Centrale Rischi, disposizioni sul sistema centralizzato di rilevazione dei rischi di importo contenuto, disposizioni contro l’usura, c.d. legge “antiriciclaggio”, etc. ).
c) Finalità funzionali all’attività della Banca.
Rientrano in questa categoria le seguenti attività: - rilevazione del grado di soddisfazione della clientela sulla qualità dei servizi resi e sull’attività svolta dalla Banca, eseguita direttamente ovvero attraverso l’opera di società specializzate mediante interviste personali o telefoniche, questionari, etc. ; - promozione e vendita di prodotti e servizi della Banca o di altre società effettuate attraverso lettere, telefono, materiale pubblicitario, sistemi automatizzati di comunicazione, etc. ; - indagini di mercato

Modalità di trattamento dei dati.
In relazione alle indicate finalità, il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici con logiche strettamente correlate alle finalità stesse e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati medesimi.
In ogni caso la protezione è assicurata anche in presenza di strumenti innovativi introdotti dalla Banca quali, ad esempio, banca telefonica e chioschi multimediali.
Natura del conferimento dei dati Il conferimento dei dati indicati innanzi, alle lettere a) e b), necessari per la gestione del rapporto bancario e per l’adempimento degli obblighi derivanti dalla normativa vigente, ha natura obbligatoria e il Suo eventuale rifiuto a rispondere comporterebbe l’impossibilità di instaurare o proseguire il rapporto stesso.
Il conferimento dei dati indicati innanzi, alla lettera c), necessari per le finalità funzionali all’attività della Banca, ha invece natura facoltativa ed il Suo eventuale rifiuto a rispondere comporterebbe l’impossibilità di trattare i Suoi dati per dette finalità.

Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o portati a conoscenza.
In relazione allo svolgimento della propria attività, la Banca si rivolge a soggetti investiti di compiti di revisione e, per taluni servizi, utilizza società di fiducia che svolgono per suo conto compiti di natura tecnica od organizzativa.
Si tratta, in modo particolare, di società che svolgono lavorazioni massive relative a pagamenti, effetti, assegni e altri titoli; che offrono servizi di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni alla clientela; che svolgono attività di archiviazione della documentazione relativa ai rapporti intercorsi con la clientela; che effettuano adempimenti in materia di controlli interni, revisione contabile e certificazione di bilancio; che svolgono attività di recupero crediti; che erogano servizi informatici e di gestione di sistemi di telecomunicazioni (compresa la posta elettronica) nonché di società di consulenza.
Per altro verso, la Banca ha la necessità di controllare sé stessa e la qualità dei propri servizi nonché di espandere la propria offerta di prodotti.
A tale fine comunica dati relativi ai propri clienti a soggetti che offrono questo tipo di prestazioni, affinché verifichino presso i clienti medesimi se la Banca abbia soddisfatto le loro esigenze e le loro aspettative o se esista una potenziale domanda per altri prodotti o servizi.
Analoga facoltà può essere esercitata per quanto riguarda la comunicazione di dati a società esterne, al fine di consentire a queste di offrire loro prodotti.
I soggetti appartenenti alle categorie suddette svolgono la funzione di responsabile del trattamento dei dati, oppure operano in totale autonomia come “titolari” del trattamento.
Il loro elenco è disponibile presso tutti gli sportelli della Banca.
Inoltre possono venire a conoscenza dei Suoi dati il responsabile interno, il responsabile esterno, il responsabile del riscontro gli addetti alle filiali e agli uffici centrali nonché i collaboratori, in qualità di incaricati ed in relazione alle mansioni svolte.

Diritti dell’interessato di cui all’art.
7 del Codice in materia di protezione dei dati
La informiamo infine che il Codice conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti.
In particolare, l’interessato può ottenere dal titolare del trattamento: la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e che tali dati gli vengano comunicati in forma intelligibile; l’indicazione dell’origine dei dati, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare e dei responsabili nonché dei soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che ne possono venire a conoscenza; l’aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge nonché l’attestazione che dette operazioni sono state portate a conoscenza di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento di dati che lo riguardano e dei dati ai fini dell’invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per l’esercizio dei predetti diritti può rivolgersi alla Banca di Credito Cooperativo di Buccino, Piazza Mercato 84021 BUCCINO (SA) Tel. 0828-752200 0828-752211, in qualità di Titolare del trattamento.

 
Facebook Twitter Flickr YouTube
   copyright © bcc buccino - p.iva : 01863930655